AppData: dove trovare la cartella AppData in Windows 10

La cartella AppData include impostazioni dell'applicazione, file e dati univoci per le applicazioni sul tuo PC Windows. La cartella è nascosta per impostazione predefinita in Esplora file di Windows e ha tre sottocartelle nascoste: Local, LocalLow e Roaming.

Non utilizzerai questa cartella molto spesso, ma è qui che risiedono i tuoi file importanti. Ad esempio, i tuoi segnalibri, le sessioni salvate e così via.

In questa guida imparerai come trovare, mostrare e accedere alla cartella AppData in Windows.

Cos'è la cartella AppData?

Le applicazioni in Windows spesso memorizzano le proprie impostazioni e i dati temporanei nella cartella AppData. Ogni account utente di Windows ha la propria cartella AppData. Come accennato in precedenza, ci sono tre cartelle all'interno di AppData: Local, LocalLow e Roaming.

La cartella locale viene utilizzata per memorizzare i dati specifici di un singolo sistema Windows, il che significa che i dati non vengono sincronizzati tra più PC.

La cartella LocalLow è la stessa della cartella Local, tranne per il fatto che viene utilizzata da applicazioni con bassa integrità che vengono eseguite con impostazioni di sicurezza limitate, ad esempio Mozilla Firefox in modalità privata.

La cartella Roaming viene utilizzata per archiviare i dati che verranno sincronizzati su più sistemi Windows. Viene spesso utilizzato per memorizzare impostazioni come segnalibri, password salvate e così via.

Come visualizzare la cartella AppData

Esistono due modi per accedere alla cartella AppData. È possibile accedervi manualmente o utilizzando il nome della variabile "AppData".

È possibile visualizzare manualmente la cartella AppData accedendo alla cartella Utenti, che si trova nell'unità C. Nel mio caso, il percorso è C:\Users\ADMIN.

Successivamente, vai alla scheda "Visualizza" in alto e seleziona la casella di controllo "Elementi nascosti", come mostrato di seguito:

Ora dovresti essere in grado di vedere la cartella AppData nella tua cartella Utente.

È inoltre possibile accedere alla cartella AppData direttamente utilizzando la variabile di sistema AppData. Cerca "Esegui" nella ricerca di Windows come mostrato di seguito, oppure premi il pulsante Windows + R per aprire l'app Esegui.

Nella casella di testo Esegui app, inserisci "% AppData%" e fai clic su OK. Windows aprirà direttamente la cartella Roaming che si trova all'interno della cartella AppData.

Incartare

Dopo aver letto questa guida, spero che tu possa trovare la cartella AppData nel tuo PC.

In genere, non dovrai preoccuparti dei dati all'interno della cartella AppData, ecco perché è nascosto per impostazione predefinita. Viene utilizzato solo dagli sviluppatori di applicazioni per memorizzare i dati necessari richiesti dall'applicazione.

Gli utenti Windows di tutti i giorni dovranno solo accedere o visualizzare la cartella AppData se devono creare un backup dei dati dell'applicazione.